1 Thaler Regno di Prussia (1701-1918) Argento Wilhelm I, German E ...

1862, Prussia. Guglielmo I "il Grande". Moneta da tallero "minerario" in argento
Anno di conio: 1862
Riferimento: KM-490. Tiratura: 145.000 pezzi.
Denominazione: Tallero minerario – Colpito dal minerale d'argento, estratto nelle miniere d'argento di Mansfeld!
Peso: 18,52 g Diametro: 33 mm
Materiale: argento
Dritto: Testa di Federico Guglielmo I "il Grande" a destra. Marchio di zecca di Berlino (A) in basso.
Legenda: WILHELM KOENIG VON PREUSSEN
Rovescio: Legenda in tre righe ("Sia benedetta l'estrazione mineraria di Mansfeld!"). Data (1862) di seguito.
Legenda: SEGEN DES MANSFELDER BERGBAUES / EIN THALER XXX EINE PFUND FEIN 1862
Guglielmo I, noto anche come Guglielmo "il Grande" (William Frederick Louis, tedesco: Wilhelm Friedrich Ludwig) (22 marzo 1797 – 9 marzo 1888) della Casa di Hohenzollern fu il re di Prussia (2 gennaio 1861 – 9 marzo 1888) e il primo imperatore tedesco (18 gennaio 1871 – 9 marzo 1888). Sotto la guida di Guglielmo e del suo primo ministro Otto von Bismarck, la Prussia raggiunse l'unificazione della Germania e la fondazione dell'Impero tedesco.
Il 2 gennaio 1861 Federico Guglielmo morì e Guglielmo salì al trono come Guglielmo I di Prussia. Ha ereditato un conflitto tra Frederick William e il parlamento liberale. Era considerato una persona politicamente neutrale poiché interveniva meno in politica di suo fratello. Guglielmo trovò tuttavia una soluzione conservatrice al conflitto: nominò Otto von Bismarck alla carica di Primo Ministro. Secondo la costituzione prussiana, il primo ministro era responsabile esclusivamente nei confronti del re e non del parlamento. A Bismarck piaceva vedere il suo rapporto di lavoro con Guglielmo come quello di un vassallo del suo superiore feudale. Tuttavia fu Bismarck a dirigere efficacemente la politica, sia interna che estera; in diverse occasioni ottenne il consenso di Guglielmo minacciando di dimettersi.
All'indomani della guerra franco-prussiana, Guglielmo fu proclamato imperatore tedesco il 18 gennaio 1871 nel palazzo di Versailles. Il titolo di "Imperatore tedesco" fu scelto con cura da Bismarck dopo aver discusso fino (e dopo) il giorno della proclamazione. Guglielmo accettò questo titolo a malincuore poiché avrebbe preferito "Imperatore di Germania" che, tuttavia, era inaccettabile per i monarchi federati, e avrebbe anche segnalato una rivendicazione su terre al di fuori del suo regno (Austria, Svizzera, Lussemburgo ecc.). Il titolo di "Imperatore dei tedeschi", proposto nel 1848, fu escluso poiché si considerava scelto "per grazia di Dio" e non dal popolo come in una repubblica democratica.
Con questa cerimonia la Confederazione della Germania settentrionale (1867-1871) fu trasformata nell'Impero tedesco ("Kaiserreich", 1871-1918). Questo impero era uno stato federale; l'imperatore era capo di stato e presidente (primus inter pares – primo tra pari) dei monarchi federati (i re di Baviera, Württemberg, Sassonia, i granduchi di Baden, Meclemburgo, Assia, nonché altri principati, ducati e senati delle libere città di Amburgo, Lubecca e Brema).
L'11 maggio 1878 Max Hödel fallì nell'attentato a Wilhelm a Berlino. Un secondo tentativo fu effettuato il 2 giugno 1878 dall'anarchico Karl Nobiling, che ferì Guglielmo prima di suicidarsi. Questi tentativi divennero il pretesto per l'istituzione della legge antisocialista, che fu introdotta dal governo Bismarck con l'appoggio della maggioranza del Reichstag il 18 ottobre 1878, con lo scopo di combattere il movimento socialista e operaio. Le leggi privarono il Partito socialdemocratico tedesco del suo status giuridico; proibirono tutte le organizzazioni, le organizzazioni di massa operaie e la stampa socialista e operaia, decretarono la confisca della letteratura socialista e sottoposero i socialdemocratici a rappresaglie. Le leggi venivano prorogate ogni 2-3 anni. Nonostante questa politica di rappresaglia, il partito socialdemocratico aumentò la sua influenza tra le masse. Sotto la pressione del movimento operaio di massa le leggi furono abrogate il 1° ottobre 1890.
Nelle sue memorie, Bismarck descrive Wilhelm come un gentiluomo all'antica, cortese, infallibilmente educato e un vero ufficiale prussiano, il cui buon senso era occasionalmente minato da "influenze femminili".

altro

 

18  monete nel gruppo
2 3

(900 X 453pixel, dimensione del file: ~145K)
Postato da: anonymous  2017-01-30
Brandenburg-Preußen, Wilhelm I. Bergbautaler 1862 A. Jaeger 93, Thun 267, AKS 98, Kahnt 387. Winziger Kratzer, sehr schön - vorzüglich

(1000 X 503pixel, dimensione del file: ~153K)
Postato da: anonymous  2015-12-07
Altdeutsche Münzen und Medaillen Brandenburg-Preußen Bergbautaler 1862 A. Jaeger 93, Thun 267, AKS 98, Kahnt 387. Vorzüglich +

(900 X 453pixel, dimensione del file: ~117K)
Postato da: anonymous  2015-11-24
Brandenburg-PreußenBergbautaler 1861 A. Jaeger 93, Thun 267, AKS 58, Kahnt 387. Sehr schön

(900 X 452pixel, dimensione del file: ~99K)
Postato da: anonymous  2015-11-20
Brandenburg-PreußenAusbeutetaler 1862 A. Berlin. Jaeger 93, Thun 267, AKS 98, Kahnt 387, KM 490. Gereinigt, Kratzer, sehr schön - vorzüglich

(900 X 454pixel, dimensione del file: ~123K)
Postato da: anonymous  2015-11-17
Brandenburg-Preußen, Wilhelm I. Ausbeutetaler 1861 A. Berlin. Jaeger 93, Thun 267, AKS 98, Kahnt 387. Vorzüglich

(900 X 454pixel, dimensione del file: ~98K)
Postato da: anonymous  2015-08-25
Brandenburg-Preußen, Wilhelm I. Bergbautaler 1861 A. Jaeger 93, Thun 267, AKS 58, Kahnt 387. Minimal berieben, Kratzer, vorzüglich
Articles
Federico Guglielmo III di Prussia, nato il 3 ...   Federico Guglielmo III di Prussia, nato il 3 agosto 1770, fu re di Prussia dal 1797 fino alla sua morte nel 1840. Ecco alcuni punti chiave su Federico Guglielmo III: Primi anni di vita: Federico Guglielmo III nacque a Potsdam, in Prussia, figlio del re Federico Guglielmo II e di Frederika Louisa d'Assia-Darmstadt. Salì al trono alla morte ...

Venduta per: $1.0
Info: https://www.ebay.com/itm/364892624708 2024-05-23
GERMANY 1/2 Mark 1907 A - Silver 0.900 - Wilhelm II. - 520

Venduta per: $3.0
Info: https://www.ebay.com/itm/364890977764 2024-05-23
GERMANY 1/2 Mark 1919 J - Silver 0.900 - Wilhelm II. - VF - 432

Venduta per: $5.0
Info: https://www.ebay.com/itm/364890977150 2024-05-23
GERMANY 1 Mark 1881 A - Silver 0.900 - Wilhelm I. - 424
Queste monete potrebbero interessarti
1 Thaler Austria / Salisburgo Argento Hieronymus von Colloredo (1732 - 1812)
1 Thaler Austria / Salisburgo Argento Hi ...
il gruppo ha   68 monete / 68 prezzi
20 Mark Regno di Prussia (1701-1918) Oro Wilhelm II, German Emperor (1859-1941)
20 Mark Regno di Prussia (1701-1918) Oro ...
il gruppo ha   69 monete / 62 prezzi
5 Mark Regno di Prussia (1701-1918) Argento Federico III di Germania (1831-1888)
5 Mark Regno di Prussia (1701-1918) Arge ...
il gruppo ha   86 monete / 84 prezzi
2024-06-16 - Historical Coin Prices
1 Poltina Impero russo (1720-1917) Argento Nicola ...
Prezzi da fonti pubbliche
Dettagli
2024-05-22 - Miglioramenti del Catalogo Live delle Monete / description improving

36 coin descriptions were improved from 2024-05-15 to 2024-05-22
Una di queste è:

    5 Copeca Impero russo (1720-1917) Rame N ...
il gruppo ha    31 monete / 25 prezzi

Potresti essere interessato in…
I governanti degli imperi
Albero genealogico della dinastia e monete
Mettiti alla prova!

Puzzle di Monete
Prezzi Monete