1 Rupee Impero britannico (1497 - 1949) Argento

1 Rupee    (di   Rupee)
Metallo:
Periodo:
1888

Codice sul catalogo:

1888, Mombasa (l'odierna Zanzibar). Moneta in rupia d'argento. Zecca di Birmingham! Anno di zecca: 1888 Riferimenti: KM-5. Tiratura: 94.000 pezzi. Denominazione: Rupia d'argento Luogo di zecca: Heaton´s Mint (Birmingham) Condizioni: Graffi, piccoli depositi, altre informazioni su XF! Stato: Mombasa (per la Compagnia imperiale britannica dell'Africa orientale) Materiale: Argento (.917) Peso: 11,55 g Diametro: 30 mm Recto: corona sopra il sole radioso e stendardo inscritto. Legenda: UNA RUPERA. MOMBASA. LUCE E LIBERTÀ Rovescio: scala sopra i caratteri arabi e la data. Legenda: IMPERIAL BRITISH EAST AFRICA COMPANY: 1888 H . L'Imperial British East Africa Company (IBEAC) era l'amministratore dell'Africa orientale britannica, che fu il precursore del protettorato dell'Africa orientale, in seguito il Kenya. L'IBEAC era un'associazione commerciale fondata per sviluppare il commercio africano nelle aree controllate dalla potenza coloniale britannica. Creata dopo il Trattato di Berlino del 1885, fu guidata da William Mackinnon e si basò sulle attività commerciali della sua azienda nella regione, con l'incoraggiamento del governo britannico. Mombasa e il suo porto erano centrali per le sue operazioni, con un ufficio amministrativo a circa 80 km a sud a Shimoni. La società fu costituita a Londra il 18 aprile 1888 e ottenne uno statuto reale dalla regina Vittoria il 6 settembre 1888. L'IBEAC supervisionava un'area di circa 246.800 mi² (639.209 km²) situata lungo la costa orientale dell'Africa, con il suo centro a circa 39° di longitudine est e 0° di latitudine, e dal 1890 amministrava anche l'Uganda. L'amministrazione dell'Africa orientale britannica fu trasferita al Ministero degli Esteri il 1° luglio 1895, e nel 1896 lo fu anche il controllo dell'Uganda. All’inizio degli anni 1880, le potenze europee iniziarono a correre per ottenere territori non reclamati all’interno delle aree di interesse dell’Africa. Una di queste aree, il Sultanato di Zanzibar e l’interno dell’Africa orientale, attirò l’attenzione sia della Germania che della Gran Bretagna. Nella speranza di risolvere questo interesse comune in modo pacifico, nel 1886 Germania e Gran Bretagna firmarono un trattato in cui concordavano quali terre avrebbero perseguito in via esclusiva. La Germania rivendicherebbe la costa dell’attuale Tanzania e la Gran Bretagna manterrebbe l’accesso all’area in cui si trovano Kenya e Uganda. Allo stesso tempo, la Gran Bretagna stava concentrando le proprie risorse su altri interessi, tra cui i terreni acquisiti nell’Africa meridionale. Ciò lasciò il governo britannico riluttante ad accettare la piena responsabilità di questa regione appena riconosciuta. Nel tentativo di alleviare questo potenziale onere, la Gran Bretagna prese in considerazione l’idea di concedere a una società commerciale il diritto di amministrare e sviluppare il territorio orientale. Nel 1888, Sir William Mackinnon e la Compagnia Imperiale Britannica dell'Africa Orientale (IBEAC) furono autorizzati a servire proprio a questo scopo. L'IBEAC si assunse la responsabilità del territorio che si estende dalla costa orientale dell'Africa all'Uganda fino alla sponda nordoccidentale del Lago Vittoria. Oltre al lavoro previsto legato alla gestione dell’esportazione e della gestione delle merci e dell’agricoltura, il ruolo principale dell’IBEAC era quello di iniziare a facilitare la costruzione di una ferrovia che collegasse la regione della costa orientale di Mombasa al Lago Vittoria. L'IBEAC iniziò a costruire la strada Mackinnon-Sclater, una pista di 600 miglia/1.000 km per carri trainati da buoi da Mombasa a Busia sul confine con l'Uganda, nel 1890. Sfortunatamente il conflitto crescente tra fazioni rivali alla fine impedì all'azienda di investire il tempo e il denaro necessari nella costruzione della strada Mackinnon-Sclater. questa impresa. I quattro gruppi coinvolti in Uganda, i Kabaka, i cattolici francesi, i protestanti e la Compagnia, non riuscirono a risolvere amichevolmente i loro battibecchi e con le tensioni che continuavano a crescere, nel gennaio 1892 scoppiò la guerra civile. Con l'aiuto di Frederick Lugard, l'individuo affidato Nonostante il compito di costruire per la Compagnia un luogo fortificato, l'IBEAC si guadagnò una vittoria infruttuosa. Questo conflitto si è rivelato la rovina finale dell'azienda. L'IBEAC era già in difficoltà finanziarie a causa di problemi doganali, ma i soldi spesi per finanziare questa scaramuccia l'hanno quasi mandata in bancarotta. Ciò rese anche chiaro che la compagnia non sarebbe stata in grado di continuare il suo tentativo mal eseguito di colonizzare l’Africa orientale. La British East Africa Company si è rivelata un tentativo inefficace di concedere diritti amministrativi locali alle imprese commerciali. Inevitabilmente, nel 1894, il governo britannico dichiarò un protettorato sull’Uganda, sciogliendo di fatto l’IBEAC e assumendosi la piena responsabilità. La parte principale della strada Mackinnon-Sclater fu completata dal governo britannico dopo la scomparsa dell'IBEAC. Il governo britannico costruì infine la ferrovia dell'Uganda per Kisumu, sul Lago Vittoria, tra il 1896 e il 1901.

altro

 

11  monete nel gruppo
2

(740 X 369pixel, dimensione del file: ~53K)
Postato da: anonymous  2020-11-12
1888,Kenia-Mombasa. Imperial British East Africa Company 1887-1895. Rupie 1888 H. K.M. 5. Schöne Patina. Vorzüglich.

(740 X 368pixel, dimensione del file: ~63K)
Postato da: anonymous  2020-11-15
1888,Kenia-Mombasa. Imperial British East Africa Company 1887-1895. Rupie 1888 H. K.M. 5. Schöne Patina. Kleine Kratzer, sehr schön +.

(1537 X 740pixel, dimensione del file: ~270K)
Postato da: anonymous  2019-06-14
1888, Mombasa (today´s Zanzibar). Beautiful Silver Rupee Coin. Birmingham mint! Mint Year: 1888 References: KM-5. Mintage: 94,000 pcs. Denomination: Silver Rupee Mint Place: Heaton´s Mint (Birmingham) Condition: Scratches, minor deposits, othewrise about XF! State: Mombasa (for the ...

(740 X 368pixel, dimensione del file: ~58K)
Postato da: anonymous  2019-09-24
1888,Kenia-Mombasa. Imperial British East Africa Company 1887-1895. Rupie 1888 H. K.M. 5. Winzige Kratzer, vorzüglich

(1537 X 739pixel, dimensione del file: ~257K)
Postato da: anonymous  2018-10-01
1888, Mombasa (British Colony). Nice Silver Rupee Coin. Tooled/Reduced Edge! Mint Year: 1888 References: KM-5. Mintage: 94,000 pcs. Denomination: Silver Rupee Mint Place: Heaton´s Mint (Birmingham) State: Mombasa (for the Imperial British East Africa Company) Condition: Tooled (r ...

(1500 X 747pixel, dimensione del file: ~206K)
Postato da: anonymous  2019-05-08
Kenia-Mombasa. Imperial British East Africa Company 1887-1895. Rupie 1888 H. K.M. 5. Winzige Kratzer, vorzüglich

Venduta per: $32.0
Info: https://www.ebay.com/itm/404975164201 2024-05-23
1891 Canada Large Cent Lot#DS523 Small Date, Small Leaves Variety

Venduta per: $36.0
Info: https://www.ebay.com/itm/404956533075 2024-05-23
1992 U.S. $1 Dollar American Silver Eagle 1 Oz .999 Lot#A4927 High Grade!

Venduta per: $4.0
Info: https://www.ebay.com/itm/404956526335 2024-05-23
1900 Canada Dominion Of Canada 25 Cents Banknote Lot#A4925
Queste monete potrebbero interessarti
1 Dollaro Canada Argento Giorgio VI (1895-1952)
1 Dollaro Canada Argento Giorgio VI (189 ...
il gruppo ha   100 monete / 97 prezzi
1 Stuiver Paesi Bassi Argento
1 Stuiver Paesi Bassi Argento
il gruppo ha   2 monete / 2 prezzi
1 Rupee Raj Britannico (1858-1947) Argento Vittoria (1819 - 1901)
1 Rupee Raj Britannico (1858-1947) Argen ...
il gruppo ha   25 monete / 21 prezzi
2024-05-31 - Monete nuove
Monete nuove da sloveniacoins .
Una di queste è
DENMARK 2 Kroner 1930 - Silver 0.8 - King's Birthday - Christian X. - XF - 1202*
2024-05-19 - Historical Coin Prices
5 Franc Svizzera Argento
Prezzi da fonti pubbliche
Dettagli
Potresti essere interessato in…
I governanti degli imperi
Albero genealogico della dinastia e monete
Mettiti alla prova!

Puzzle di Monete
Prezzi Monete