L'euro (segno: €; codice: EUR) è la valut ...

L'euro (segno: €; codice: EUR) è la valuta ufficiale dell'Unione Europea (UE) ed è attualmente in uso in 16 dei 27 Stati membri.


Esistono otto monete in euro, il cui valore varia da un centesimo a due euro (ogni euro è diviso in cento centesimi). Le monete sono entrate in uso per la prima volta nel 2002. Hanno un rovescio comune, raffigurante una mappa dell'Europa, ma ogni paese della zona euro ha il proprio disegno sul dritto, il che significa che ogni moneta ha una varietà di disegni diversi in circolazione contemporaneamente. . Tre microstati europei che utilizzano l'euro come valuta hanno anche il diritto di coniare monete con il proprio disegno sul dritto.
Le monete, e varie monete commemorative, sono coniate in numerose zecche nazionali in tutta l'Unione Europea secondo rigorose quote nazionali. I disegni del dritto sono scelti a livello nazionale, mentre il rovescio e la valuta nel suo insieme sono gestiti dalla Banca Centrale Europea (BCE).


Progettazione 1999–2006
I disegni originali delle monete da 10, 20 e 50 centesimi mostravano il contorno di ciascuno degli Stati membri dell'UE-15. Ciò significava che ogni stato veniva mostrato come separato dagli altri, dando così all'Europa l'impressione di essere formata da molte isole. Sono stati raffigurati anche i membri dell’UE che non facevano parte dell’Eurozona (Regno Unito, Svezia e Danimarca).
Sulle monete da € 1 e € 2, il territorio appariva più coeso sebbene fossero indicati i confini. Le creste verticali attraversavano anche alcuni paesi non partecipanti. Come nelle emissioni attuali, tutte le monete presentavano 12 stelle nel loro design.
L'anno riportato sulle monete può risalire al 1999, anno in cui la valuta fu formalmente istituita (solo sulle monete francesi, spagnole, belghe, finlandesi e olandesi con stampa 1999). Questi paesi tradizionalmente riportano sulla moneta l'anno in cui è stata coniata anziché l'anno in cui è stata messa in circolazione.


Progettazione attuale
Nel 2007 è stato introdotto un nuovo disegno per riflettere l'allargamento del 2004. Il disegno conserva ancora tutti gli elementi dei disegni originali, comprese le dodici stelle, tuttavia la mappa dei quindici stati è sostituita da una che mostra l'intera Europa "come un continente' senza confini. Le creste verticali appaiono solo sul "mare".
Cipro viene mostrata diverse centinaia di chilometri a nord-ovest della sua posizione reale per includerla sulla mappa. Sulle monete da € 1 e € 2, l'isola è indicata direttamente a est della Grecia continentale; sulle monete da 10, 20 e 50 centesimi appare direttamente sotto Creta. La proposta originale della Commissione Europea era quella di includere la Turchia sulla mappa, ma questo progetto è stato respinto dal Consiglio. Ciò è stato visto come un affronto politico da parte del Consiglio alle ambizioni di adesione della Turchia all'UE.
La prima emissione di queste monete è stata coniata nel 2006, dalla Zecca della Finlandia, per le monete in euro slovene. Queste monete sono entrate in circolazione nel 2007 e saranno obbligatorie per i membri esistenti dal 2008 in poi. Le monete da uno, due e cinque centesimi sono rimaste invariate, e la Commissione ha dichiarato che non sono state influenzate poiché mostrano la posizione dell'Europa nel mondo, anche se i 15 paesi dell'UE sono ancora evidenziati sulla mappa. Non è noto quanto presto l’Islanda verrà aggiunta alla mappa se diventerà membro dell’UE nei prossimi anni.


Partite nazionali
Il dritto varia da stato a stato, e ogni membro può scegliere il proprio design. Ognuna delle otto monete può avere lo stesso disegno (come le monete belghe), o può variare da ciascuna moneta (come le monete italiane). Nelle monarchie, la faccia nazionale di solito presenta un ritratto del monarca del paese, spesso in un disegno ripreso dalla valuta precedente (come le monete belghe). Le repubbliche tendono a presentare monumenti nazionali, simboli o disegni stilizzati (come le monete francesi). Anche le incisioni sul bordo della moneta da 2 € sono soggette a scelta nazionale.
Ci sono tuttavia alcune restrizioni sul disegno: deve includere dodici stelle, le iniziali dell'incisore e l'anno di emissione. Le nuove emissioni devono includere anche il nome del paese di emissione. Non può ripetere la denominazione della moneta o la parola euro a meno che non sia in un alfabeto diverso (come sulle monete greche). Anche la faccia nazionale non può cambiare fino alla fine del 2008, a meno che un monarca raffigurato su una moneta non muoia o abdichi (come nel caso delle monete del Vaticano). Dopo il 2004, gli stati potrebbero anche produrre una moneta commemorativa da € 2 all'anno in numero limitato.

Queste monete potrebbero interessarti
10 Euro Spagna
10 Euro Spagna
il gruppo ha   2 monete
1 Euro Germania
1 Euro Germania
il gruppo ha   3 monete
2024-04-19 - Historical Coin Prices
10 Mark Baviera Oro Ottone di Baviera(1848 – 1916)
Prezzi da fonti pubbliche
Dettagli
2024-04-19 - New coin is added to 1 Thaler Elettorato di Baviera (1623 - 1806) Argento Massimi ...


    1 Thaler Elettorato di Baviera (1623 - 1806) Argento Massimi ...
il gruppo ha    31 monete / 29 prezzi



1771, Bavaria (Electorate), Maximilian III Joseph. Silver Thaler Coin. Fine! Mint Year: 1771 State: Bavaria (Electorate) Reference: Davenport 1953, KM-519.1. Denomination: Silver ...