3 Mark Regno di Baviera (1806 - 1918) Argento Ludovico III di Bav ...

1914, Regno di Baviera, Ludovico III. Moneta d'argento da 3 marchi. Riferimento: KM-1005. Luogo di zecca: Monaco (D) Denominazione: Argento 3 marchi Peso: 16,67 g Diametro: 33 mm Materiale: Argento Dritto: Testa di Ludovico III come re di Baviera a sinistra. Legenda: LUDWIG III KOENIG VON BAYERN (D) Rovescio: Corona dell'Impero tedesco sopra l'aquila araldica della Germania con scudo sul petto e ordine di stelle. Legenda: DEUTSCHES REICH 1914 * DREI MARK * Ludwig III (Ludwig Luitpold Josef Maria Aloys Alfried; inglese: Louis Leopold Joseph Mary Aloysius Alfred), (7 gennaio 1845 – 18 ottobre 1921) fu l'ultimo re di Baviera, regnante dal 1913 al 1918. Ludovico nacque a Monaco, figlio maggiore del principe Luitpold di Baviera e di sua moglie, l'arciduchessa Augusta d'Austria (figlia del granduca Leopoldo II di Toscana). Originaria di Firenze, Augusta parlava sempre in italiano ai suoi quattro figli. Ludwig prese il nome da suo nonno, il re Ludovico I di Baviera. Ludwig trascorse i suoi primi anni vivendo nelle stanze elettorali della Residenza di Monaco e nel Palazzo Wittelsbacher. Quando aveva dieci anni, la famiglia si trasferì al Palazzo Leuchtenberg. Nel 1861, all'età di sedici anni, Ludovico iniziò la sua carriera militare quando suo zio, il re Massimiliano II di Baviera, gli diede un incarico come tenente nel 6° Jägerbattaglione. Un anno dopo entrò all'Università Ludwig Maximilians di Monaco dove studiò diritto ed economia. All'età di diciotto anni divenne automaticamente membro del Senato della legislatura bavarese come principe della casa reale. Nel 1866 la Baviera si alleò con l'Impero austriaco nella guerra austro-prussiana. Ludwig ricopriva il grado di Oberleutnant; fu ferito nella battaglia di Helmstedt, prendendo un proiettile nella coscia. Ricevette la Croce di Cavaliere di 1a Classe dell'Ordine al Merito Militare Bavarese. Il 12 dicembre 1912 morì il padre di Ludwig, Luitpold. Luitpold aveva partecipato attivamente alla deposizione di suo nipote, re Ludovico II di Baviera, e aveva anche agito come principe reggente per l'altro nipote, re Ottone. Il re Ottone era stato giudicato mentalmente incapace di governare. Ludwig succedette immediatamente a suo padre come principe reggente. Quasi immediatamente ci furono alcuni elementi nella stampa e in altri gruppi della società che chiedevano che Ludovico fosse insediato come re di Baviera invece che come principe reggente. La legislatura bavarese, tuttavia, non era attualmente in sessione e non si riunì fino al 29 settembre 1913. Il 4 novembre 1913, la legislatura modificò la costituzione della Baviera per includere una clausola che specificava che se una reggenza per motivi di incapacità fosse durata per dieci anni senza alcuna aspettativa che il re potesse mai regnare, il reggente poteva proclamare la fine della reggenza e la fine della corona, con tale azione da ratificare dalla Legislatura. L'emendamento ha ricevuto un ampio sostegno alla Camera Bassa, dove è stato approvato con 122 voti favorevoli e 27 contrari. Al Senato ci sono stati solo sei voti contrari all'emendamento. Il giorno successivo, 5 novembre 1913, Ludovico annunciò alla legislatura la fine della reggenza e depose suo cugino re Ottone. La legislatura riconobbe Ludwig come re Ludovico III di Baviera. Il breve regno di Ludovico fu conservatore e influenzato dall'enciclica cattolica Rerum Novarum. Il primo ministro Georg von Hertling, nominato da Luitpold nel 1912, rimase in carica. Allo scoppio della prima guerra mondiale nel 1914 Ludwig inviò un dispaccio ufficiale a Berlino per esprimere la solidarietà della Baviera. Successivamente Ludovico rivendicò addirittura l'annessione della Baviera (l'Alsazia e la città di Anversa in Belgio, per ricevere uno sbocco al mare). Il suo programma nascosto era quello di mantenere l'equilibrio di potere tra Prussia e Baviera all'interno dell'Impero tedesco dopo una vittoria. Un resoconto comunemente accettato sostiene che entro un giorno o due dalla dichiarazione di guerra della Germania, Ludwig ricevette una petizione da un austriaco di venticinque anni, che chiedeva il permesso di arruolarsi nell'esercito bavarese. La petizione fu prontamente accolta e Adolf Hitler si unì quindi all'esercito bavarese, stabilendosi infine nel 16° reggimento di fanteria bavarese di riserva, dove prestò servizio per il resto della guerra. Nel 1917, quando la situazione della Germania era progressivamente peggiorata a causa della prima guerra mondiale, Hertling divenne cancelliere tedesco e primo ministro della Prussia e Otto Ritter von Dandl fu nominato ministro di Stato della Casa reale e degli Esteri e presidente del Consiglio dei ministri. 11 novembre 1917, titolo equivalente a Primo Ministro della Baviera. Accusato di mostrare cieca lealtà verso la Prussia, Ludwig divenne sempre più impopolare durante la guerra. Mentre la guerra volgeva al termine, in Baviera scoppiò la rivoluzione tedesca. Il 7 novembre 1918 Ludwig fuggì con la sua famiglia dalla Residenza di Monaco. Fu il primo dei monarchi dell'Impero tedesco ad essere deposto. Il 12 novembre 1918, il primo ministro Dandl si recò al castello di Anif, vicino a Salisburgo, per vedere il re e ottenere la cosiddetta Anifer Erklürung (dichiarazione di Anif) con la quale il re liberò tutti i funzionari governativi, i soldati e gli ufficiali civili da giuramento, ma non ha fatto alcuna dichiarazione di dimissioni. Il nuovo governo repubblicano di Kurt Eisner interpretò ciò come un'abdicazione. La dichiarazione fu pubblicata dal governo Eisner quando Dandl tornò a Monaco il giorno successivo, interpretandola, in modo alquanto ambiguo, come la fine del governo Wittelsbacher. Ludovico III tornò in Baviera. La sua consorte Maria Theresia morì il 3 febbraio 1919 al castello di Wildenwart/Chiemgau. Nel febbraio 1919 Eisner fu assassinato; temendo di essere vittima di un controassassinio, Ludwig fuggì in Ungheria, per poi trasferirsi in Liechtenstein e Svizzera. Tornò in Baviera nell'aprile 1920 e visse nuovamente al castello di Wildenwart. Lì rimase fino al settembre 1921 quando fece una gita al suo castello Nádasdy a Sírvür in Ungheria. Morì lì il 18 ottobre. Il 5 novembre 1921 il corpo di Ludwig fu restituito a Monaco insieme a quello di sua moglie. Ricevettero funerali di stato e furono sepolti nella cripta della cattedrale.

altro

 

27  monete nel gruppo
Mostra tutte le monete del gruppo
2 3 4

(1737 X 851pixel, dimensione del file: ~354K)
Postato da: anonymous  2021-02-10
CoinWorldTV 1914, Kingdom of Bavaria, Ludwig III. Beautiful Silver 3 Mark Coin. 1-Year Type! Mint Year: 1914 Condition: XF-AU! Reference: KM-1005. Denomination: 3 Mark Mint Place: Munich (D) Weight: 16.60gm Diameter: 33mm Material: Silver Obverse: Head of Ludwig III right. Mint ini ...

(1500 X 751pixel, dimensione del file: ~215K)
Postato da: anonymous  2019-05-20
Bayern. Ludwig III. 1913-1918. 3 Mark 1914 D. Jaeger 52. Schöne Patina. Stempelglanz

(1500 X 748pixel, dimensione del file: ~201K)
Postato da: anonymous  2019-03-28
Bayern. Ludwig III. 1913-1918. 3 Mark 1914 D. Jaeger 52. Schöne Patina. Stempelglanz

(1500 X 750pixel, dimensione del file: ~205K)
Postato da: anonymous  2019-03-25
Bayern. Ludwig III. 1913-1918. 3 Mark 1914 D. Jaeger 52. Schöne Patina. Fast Stempelglanz

(1500 X 750pixel, dimensione del file: ~223K)
Postato da: anonymous  2019-03-24
Bayern. Ludwig III. 1913-1918. 3 Mark 1914 D. Jaeger 52. Prachtexemplar. Fast Stempelglanz

(1537 X 754pixel, dimensione del file: ~234K)
Postato da: anonymous  2018-11-19
CoinWorldTV 1914, Kingdom of Bavaria, Ludwig III. Silver 3 Mark Coin. 1-Yr Type! PCGS MS-64! Reference: KM-1005. Mint Place: Munich (D) Denomination: Silver 3 Mark Mint Date: 1914 (one-year type!) Condition: Certified and graded by PCGS as MS-64! Weight: 16,67gm Diameter: 33mm Material: ...

Venduta per: $88.0
1916,Deutsch Ostafrika. Cu 20 Heller 1916. Jaeger 724 a. Dazu: Pesa 1894 (vz). Danzig. Gulden 1923. Westfalen. 50 Millionen Mark 1923. 10000 Mark 1923. 5 Stück. Sehr schön, vorzüglich

Venduta per: $233.0
GERMANY. Hessen-Kassel. Friedrich Wilhelm I (1847-1866). 3 1/2 Gulden / 2 Taler (1855). Obv: FRIEDRI WILHELM I KRFÜRST V. HESSEN. Bare head right. Rev: 2 THALER VII EINE F. MARK 3 1/2 GULDEN / VE ...

Venduta per: $165.0
GERMANY. Prussia. Friedrich Wilhelm IV (1840-1861). Double Taler (1845). Berlin. Obv: FRIEDR. WILHELM IV KOENIG V. PREUSSEN. Bare head right. Rev: 2 THALER VII EINE F. MARK 3 1/2 GULDEN / VEREINS ...
Queste monete potrebbero interessarti
3 Mark Repubblica di Weimar (1918-1933) Argento
3 Mark Repubblica di Weimar (1918-1933) ...
il gruppo ha   56 monete / 56 prezzi
10 Mark Regno di Baviera (1806 - 1918) Oro Ludovico II di Baviera(1845 – 1886)
10 Mark Regno di Baviera (1806 - 1918) O ...
il gruppo ha   49 monete / 72 prezzi
3 Mark Regno di Baviera (1806 - 1918) Argento Ottone di Baviera(1848 – 1916)
3 Mark Regno di Baviera (1806 - 1918) Ar ...
il gruppo ha   78 monete / 89 prezzi
2024-04-09 - New coin is added to 1/2 Rupee Raj Britannico (1858-1947) Nichel Giorgio VI (1895 ...


    1/2 Rupee Raj Britannico (1858-1947) Nichel Giorgio VI (1895 ...
il gruppo ha    6 monete / 4 prezzi



INDIA BRITISH 1/2 Rupee 1946 - Nickel - George VI. - VF - 865
2024-04-09 - New coin is added to 1 Anna Raj Britannico (1858-1947) Rame/Nichel Giorgio VI (18 ...


    1 Anna Raj Britannico (1858-1947) Rame/Nichel Giorgio VI (18 ...
il gruppo ha    11 monete / 5 prezzi



INDIA BRITISH 1 Anna 1946 - Copper/Nickel - George VI. - VF/XF - 826
Potresti essere interessato in…
I governanti degli imperi
Albero genealogico della dinastia e monete
Mettiti alla prova!

Puzzle di Monete
Prezzi Monete