20 Denaro Regno di Jugoslavia (1918-1943) Argento Pietro II di Ju ...

Metallo:
Periodo:
1938

Codice sul catalogo:

1938, Regno di Jugoslavia, Pietro II. Monete d'argento da 20 Dinare. Anno di zecca: 1938 Riferimento: KM-23. Denominazioni: 20 Dinara Materiale: Argento (0,750) Diametro: 27 mm Peso: 9,05 g Dritto: testa nuda del re Pietro II destra/sinistra. Legenda (tradotta): "Regno di Serbia / Pietro II. Re di Serbia" Rovescio: Corona sopra l'aquila bicipite, valore ("20 Dinara / 50 Dinara") sotto. Data (19-38) divisa in campi. Leggenda: 20 DINARA / 1938 Pietro II, noto anche come Pietro II Karadordevic (serbo-croato: Petar II Karadordevic; 6 settembre 1923 – 3 novembre 1970), è stato il terzo e ultimo re di Jugoslavia. Era il figlio maggiore del re Alessandro I e della principessa Maria di Romania; due dei suoi padrini erano il re Giorgio VI e la regina Elisabetta del Regno Unito. La sua formazione iniziò al Palazzo Reale. Ha poi frequentato la Sandroyd School nel Wiltshire, in Inghilterra. All'età di 11 anni, Pietro, della Casa di Karadordevic, successe al trono jugoslavo nel 1934 dopo l'assassinio di suo padre, il re Alessandro I, a Marsiglia, durante una visita di stato in Francia. A causa della giovane età del re, fu istituita una reggenza, guidata dal cugino di suo padre, il principe Pavle Karadordevic. Sebbene re Pietro e i suoi consiglieri fossero contrari alla Germania nazista, il principe reggente Paolo dichiarò che il Regno di Jugoslavia avrebbe aderito al patto tripartito il 25 marzo 1941. Il 27 marzo, re Pietro, allora diciassettenne, fu proclamato maggiorenne e partecipò a una Colpo di stato sostenuto dagli inglesi in opposizione al patto tripartito. Rinviando l'operazione Barbarossa, la Germania attaccò contemporaneamente la Jugoslavia e la Grecia. Dal 6 aprile la Luftwaffe colpì Belgrado per tre giorni e tre notti nell'operazione Punizione. Nel giro di una settimana, Germania, Bulgaria, Ungheria e Italia invasero la Jugoslavia e il governo fu costretto ad arrendersi il 17 aprile. Per soddisfare le richieste italiane, bulgare, ungheresi e tedesche la Jugoslavia fu divisa e furono proclamati gli stati fantoccio croato, montenegrino e serbo. Peter fu costretto a lasciare il paese con il governo jugoslavo in seguito all'invasione dell'Asse; inizialmente il re si recò con il suo governo in Grecia e Gerusalemme, poi nel mandato britannico della Palestina e del Cairo. Andò in Inghilterra nel giugno 1941, dove si unì a numerosi altri governi in esilio dall'Europa occupata dai nazisti. Il re completò i suoi studi all'Università di Cambridge e si unì alla Royal Air Force. Nonostante il crollo dell'esercito jugoslavo, si formarono due gruppi di resistenza rivali alle forze di occupazione. I primi erano i Partigiani, un movimento di sinistra guidato dai comunisti che comprendeva elementi repubblicani nella politica jugoslava, guidato da Josip Broz Tito. Gli altri erano i cetnici, un movimento prevalentemente serbo guidato dal generale realista Draža Mihailovic, presto proclamato ministro della Difesa nel governo in esilio. A partire dal novembre 1941 Mihailovic iniziò ad attaccare le roccaforti partigiane, i "territori liberati". I cetnici realisti cessarono presto del tutto le operazioni contro l'occupazione e si concentrarono sulla sconfitta dei partigiani. In questo trovarono una causa comune con il nemico e iniziò un'ampia collaborazione tra i realisti e le truppe dell'Asse, con l'obiettivo di reprimere la resistenza. Apprendendo lo spostamento di fedeltà dalle intercettazioni ULTRA, gli Alleati trasferirono il loro sostegno ai partigiani nel 1943, poiché le loro fonti arrivarono a indicare una relazione crescente tra i tedeschi e Mihailovic. I partigiani ottennero presto il riconoscimento a Teheran come le forze alleate jugoslave sul terreno. Nel 1944 il comandante partigiano, il maresciallo Josip Broz Tito, fu riconosciuto comandante in capo di tutte le forze jugoslave e nominato primo ministro di un governo congiunto. Pietro fu deposto dall'Assemblea Costituente della Jugoslavia il 29 novembre 1945. Dopo la guerra si stabilì negli Stati Uniti. Dopo molti anni di cirrosi, morì a Denver, in Colorado, il 3 novembre 1970 dopo un trapianto di fegato fallito. È sepolto nella chiesa del monastero di San Sava a Libertyville, Illinois, l'unico monarca europeo sepolto sul suolo americano. Suo figlio, il principe ereditario Alessandro, è il legittimo erede al trono jugoslavo. Il 4 marzo 2007 il principe ereditario Alessandro ha annunciato l'intenzione di restituire il corpo di suo padre in Serbia. Il piano ha irritato alcuni serbo-americani. Pietro II scelse il monastero serbo-ortodosso di San Sava come luogo di riposo temporaneo a causa della circostanza attenuante che ha afflitto la sua patria.

altro

 

9  monete nel gruppo
2

(3205 X 1545pixel, dimensione del file: ~642K)
Postato da: anonymous  2024-03-09
YUGOSLAVIA 20 Dinara 1938 - Silver .750 - XF - 4347

(3205 X 1570pixel, dimensione del file: ~784K)
Postato da: anonymous  2023-11-30
YUGOSLAVIA 20 Dinara 1938 - Silver 0.750 - XF - 3282 *

(1537 X 729pixel, dimensione del file: ~214K)
Postato da: anonymous  2018-10-22
1938, Kingdom of Yugoslavia, Peter II. Beautiful Silver 20 Dinara Coins. AU+ Mint Year: 1938 Reference: KM-23. Denominations: 20 Dinara Condition: Light scratches and contact-marks, otherwise a nicely toned AU+ Material: Silver (.750) Diameter: 27mm Weight: 9.05gm Obverse: Bare head ...

(1125 X 420pixel, dimensione del file: ~89K)
Postato da: anonymous  2016-12-12
YUGOSLAVIA 1938 20 Dinara Silver AU-UNC

(1125 X 420pixel, dimensione del file: ~87K)
Postato da: anonymous  2015-11-03
YUGOSLAVIA 1938 20 Dinara Silver XF-AU

(1125 X 420pixel, dimensione del file: ~95K)
Postato da: anonymous  2014-05-19
YUGOSLAVIA 1938 20 Dinara Silver UNC
Articles
Il Regno di Jugoslavia, esistito dal 1918 al ...   Il Regno di Jugoslavia, esistito dal 1918 al 1941, era uno stato multietnico nell'Europa sud-orientale che comprendeva diverse regioni con popolazioni diverse, tra cui serbi, croati, sloveni, bosniaci, macedoni e altri. Ecco alcuni personaggi e fatti storici associati al Regno di Jugoslavia: Re Alessandro I: il re Alessandro I Karađorđević ...

Venduta per: $8.0
Info: https://www.ebay.com/itm/364890805179 2024-05-23
SERBIA 50 Para 1915 - Silver .835 - XF - 357

Venduta per: $41.0
Info: https://www.ebay.com/itm/404964233464 2024-05-19
1917 Serbia 20 Para NGC MS64 Lot#SJ6 Choice UNC!

Venduta per: $13.0
Info: https://www.ebay.com/itm/355693430369 2024-05-19
1976 Yugoslavia 10 Para Lot#DS442 High Grade! Beautiful! Off-Center Error
Queste monete potrebbero interessarti
1 Thaler Regno d
1 Thaler Regno d'Ungheria (1000-1918) Ar ...
il gruppo ha   40 monete / 38 prezzi
10 Para Montenegro Nichel
10 Para Montenegro Nichel
il gruppo ha   8 monete / 8 prezzi
1 Perper  Montenegro Argento Nicola I del Montenegro
1 Perper Montenegro Argento Nicola I de ...
il gruppo ha   8 monete / 8 prezzi
2024-05-28 - New coin is added to 5 Cent Canada Argento Vittoria (1819 - 1901)


    5 Cent Canada Argento Vittoria (1819 - 1901)
il gruppo ha    177 monete / 173 prezzi



1899 Canada 5 Cents Lot#DS623 Silver! Nice!
2024-05-28 - New coin is added to 1 Rupee Raj Britannico (1858-1947) Argento Vittoria (1819 - 1901)


    1 Rupee Raj Britannico (1858-1947) Argento Vittoria (1819 - 1901)
il gruppo ha    136 monete / 121 prezzi



Potresti essere interessato in…
I governanti degli imperi
Albero genealogico della dinastia e monete
Mettiti alla prova!

Puzzle di Monete
Prezzi Monete