1 Акче Impero ottomano (1299-1923) Argento

Metallo:
Periodo:
1390

1390, Impero Ottomano, Beyezid I "il Thunderbolt". Moneta d'argento Akce. Denominazione: Akce Anno di zecca: 1390 d.C. (792 H.) Riferimento: Artuk 1385, Pere 14. Luogo di zecca: Incerto (coniato senza nome di zecca) Diametro: 14,6 mm Materiale: Argento Peso: 1,2 g
Bayezid I (turco ottomano: بايزيد اول; turco: 1. Beyazıt; soprannominato Yıldırım (turco ottomano: ییلدیرم), "Il fulmine"; 1354 – 8 marzo 1403) fu il sultano dell'Impero Ottomano dal 1389 al 1402. Era il figlio di Murad I e Valide Sultan Gülçiçek Hatun.
Il primo ruolo importante di Bayezid fu quello di governatore di Kütahya, città che fu conquistata dai Germiyanidi. Era un soldato impetuoso, guadagnandosi il soprannome di Fulmine in una battaglia contro i Karamanidi.
Bayezid salì al trono in seguito alla morte di suo padre Murad I, ucciso dal cavaliere serbo Miloš Obilić durante (15 giugno), o immediatamente dopo (16 giugno), la battaglia del Kosovo nel 1389, con la quale la Serbia divenne vassalla di l'impero ottomano. Subito dopo essere salito al trono, fece strangolare il fratello minore per evitare un complotto. Nel 1390 Bayezid prese in moglie la principessa Olivera Despina, figlia del principe Lazar di Serbia, anch'egli morto in Kosovo. Bayezid riconobbe Stefan Lazarević, figlio di Lazar, come il nuovo leader serbo (in seguito despota), con notevole autonomia.
L'Alta Serbia resistette agli Ottomani fino a quando il generale Pashayigit conquistò la città di Skopje nel 1391, convertendo la città in un'importante base operativa.
Nel frattempo, il sultano represse una rivolta dei beilicati anatolici contro di lui dal 1389 al 1390. I piccoli emirati di Aydin, Saruhan, Aydin, Saruhan e Hamid furono annessi. Tuttavia non riuscì a conquistare Karaman perché l'emiro Sulayman si alleò con il sovrano di Sivas, Kadi Burhan al-Din.
Dal 1389 al 1395 conquistò la Bulgaria e la Grecia settentrionale. Nel 1394 attraversò il Danubio per attaccare la Valacchia, allora governata da Mircea il Vecchio. Gli Ottomani erano superiori in numero, ma il 10 ottobre 1394 (o 17 maggio 1395), nella battaglia di Rovine, su un terreno boscoso e paludoso, i Valacchi vinsero la feroce battaglia e impedirono all'esercito di Bayezid di avanzare oltre il Danubio.
Nel frattempo, iniziò la riunificazione dell'Anatolia turca, conquistando i beylik di Aydin, Saruhan nel 1390, i beylik di Aydin, Saruhan e Kastamonu nel 1391; e infine il grande emirato di Karaman e l'ex emirato di Burhan-ad-Din a Tokat, Sivas e Kayseri (1397–98). Successivamente occupò le città di Malatya ed Elbistan, in una guerra con il sultano mamelucco d'Egitto.
Nel 1394 Bayezid pose l'assedio a Costantinopoli, la capitale dell'Impero bizantino. La fortezza di Anadoluhisarı fu costruita tra il 1393 e il 1394 come parte dei preparativi per il secondo assedio ottomano di Costantinopoli, avvenuto nel 1395. Su sollecitazione dell'imperatore bizantino Manuele II Paleologo fu organizzata una nuova crociata per sconfiggerlo. Ciò si rivelò infruttuoso: nel 1396 gli alleati cristiani, sotto la guida del re d'Ungheria e futuro imperatore del Sacro Romano Impero (nel 1433) Sigismondo, furono sconfitti nella battaglia di Nicopoli. Bayezid costruì il magnifico Ulu Cami a Bursa, per celebrare questa vittoria.
Così, l'assedio di Costantinopoli continuò, durando fino al 1402. I bizantini assediati ebbero tregua quando Bayezid combatté i timuridi in Oriente.7 A quel tempo, l'impero di Bayezid comprendeva la Tracia (eccetto Costantinopoli), la Macedonia, la Bulgaria e parti della Serbia in Europa. In Asia i suoi domini si estendevano fino alle montagne del Tauro. Il suo esercito era considerato uno dei migliori del mondo islamico. Nel 1400, il signore della guerra dell'Asia centrale Timur riuscì a incitare i locali beilicati turchi che erano stati vassalli degli ottomani ad unirsi a lui nell'attacco a Bayezid, che era anche considerato uno dei governanti più potenti del mondo musulmano in quel periodo. Nella fatidica battaglia di Ankara, il 20 luglio 1402, Bayezid fu catturato da Timur e l'esercito ottomano fu sconfitto. Molti scrittori affermano che Bayezid fu maltrattato dai Timuridi. Tuttavia, scrittori e storici della stessa corte di Timur riferirono che Bayezid fu trattato bene e che Timur pianse persino la sua morte. Uno dei figli di Bayezid, Mustafa Çelebi, fu catturato con lui e tenuto prigioniero a Samarcanda fino al 1405.
Quattro dei figli di Bayezid, in particolare Süleyman Çelebi, İsa Çelebi, Mehmed Çelebi e Musa Çelebi, tuttavia, fuggirono dal campo di battaglia e in seguito iniziarono una guerra civile per il trono ottomano conosciuta come Interregno Ottomano. Dopo la vittoria di Mehmed, la sua incoronazione come Mehmed I e la morte di tutti e quattro tranne Mehmed, l'altro figlio di Bayezid, Mustafa Çelebi, emerse dalla clandestinità e iniziò due ribellioni fallite contro suo fratello Mehmed e, dopo la morte di Mehmed, suo nipote Murat II.
Così, l'assedio di Costantinopoli continuò, durando fino al 1402. I bizantini assediati ebbero tregua quando Bayezid combatté i Timuridi in Oriente. A quel tempo, l'impero di Bayezid comprendeva la Tracia (eccetto Costantinopoli), la Macedonia, la Bulgaria e parti della Serbia in Europa. In Asia, i suoi domini si estendevano fino alle montagne del Tauro. Il suo esercito era considerato uno dei migliori del mondo islamico. Nel 1400, il signore della guerra dell'Asia centrale Timur riuscì a incitare i locali beilicati turchi che erano stati vassalli degli ottomani ad unirsi a lui nell'attacco a Bayezid, che era anche considerato uno dei governanti più potenti del mondo musulmano in quel periodo. Nella fatidica battaglia di Ankara, il 20 luglio 1402, Bayezid fu catturato da Timur e l'esercito ottomano fu sconfitto. Molti scrittori affermano che Bayezid fu maltrattato dai Timuridi. Tuttavia, scrittori e storici della stessa corte di Timur riferirono che Bayezid fu trattato bene e che Timur pianse persino la sua morte. Uno dei figli di Bayezid, Mustafa Çelebi, fu catturato con lui e tenuto prigioniero a Samarcanda fino al 1405.
Quattro dei figli di Bayezid, in particolare Süleyman Çelebi, İsa Çelebi, Mehmed Çelebi e Musa Çelebi, tuttavia, fuggirono dal campo di battaglia e in seguito iniziarono una guerra civile per il trono ottomano conosciuta come Interregno Ottomano. Dopo la vittoria di Mehmed, la sua incoronazione come Mehmed I e la morte di tutti e quattro tranne Mehmed, l'altro figlio di Bayezid, Mustafa Çelebi, emerse dalla clandestinità e iniziò due ribellioni fallite contro suo fratello Mehmed e, dopo la morte di Mehmed, suo nipote Murat II.

altro

 

9  monete nel gruppo
2

(1230 X 615pixel, dimensione del file: ~169K)
Postato da: spa1  2015-09-20
1 Akche,Ottoman Empire,Silver,1390,Beyezid 1,

(1005 X 460pixel, dimensione del file: ~115K)
Postato da: anonymous  2014-10-06
1390, Ottoman Empire, Beyezid I "the Thundrbolt". Silver Akce Coin. VF+ Condition: VF+ Denomination: Akce Mint Year: 1390 AD (792 H.) Reference: Artuk 1385, Pere 14. Mint Place: Uncertain (struck without mint name) Diameter: 14.6mm Material: Silver Weight: 1.2gm ...

(1005 X 463pixel, dimensione del file: ~97K)
Postato da: anonymous  2015-04-21
1390, Ottoman Empire, Bayezid I "The Lightning". Silver Akce Coin. R! Condition: VF-XF! Denomination: Akce Mint Date: 1390 AD (AH 892) Reference: Pere 14, Artuk 1385. Diameter: 13mm Material: Silver Weight: 1.16gm Obverse: Date (AH 892) above name of the Sultan (B&aci ...

(1077 X 472pixel, dimensione del file: ~91K)
Postato da: anonymous  2016-02-23
1390, Ottoman Empire, Beyezid I "the Thundrbolt". Silver Akce Coin. VF+ Denomination: Akce Mint Year: 1390 AD (792 H.) Reference: Artuk 1385, Pere 14. Condition: Minor deposits, otherwise VF+ Mint Place: Uncertain (struck without mint name) Diameter: 12mm Material: Silve ...

(1077 X 507pixel, dimensione del file: ~95K)
Postato da: anonymous  2016-04-29
1390, Ottoman Empire, Beyezid I "the Thundrbolt". Silver Akce Coin. VF+ Condition: VF+ Denomination: Akce Mint Year: 1390 AD (792 H.) Reference: Artuk 1385, Pere 14. Mint Place: Uncertain (struck without mint name) Diameter: 11mm Material: Silver Weight: 1.2gm ...

(1365 X 678pixel, dimensione del file: ~177K)
Postato da: anonymous  2019-04-04
1390, Ottoman Empire, Bayezid I "The Lightning". Silver Akce Coin. (VF-) R! Denomination: Akce Mint Date: 1390 AD (AH 892) Reference: Pere 14, Artuk 1385. Condition: Marginal dark oxidation deposits, otherwise VF-XF! Diameter: 14mm Weight: 1.15gm Material: Silver Obverse: Date (AH 892) ...
Collezioni online di monete correlate

spa1 » Coins of Ottoman Empire (16 monete)
Ottoman Empire (1299-1923) was one of the largest by territory and was at the center of interactions between the Eastern and Western worlds for six centuries. The Ottomans conquered a lot of land / different countries. Huge part of Byzantine Em ...

Venduta per: $8.0
Info: https://www.ebay.com/itm/364890805179 2024-05-23
SERBIA 50 Para 1915 - Silver .835 - XF - 357

Venduta per: $38.0
Info: https://www.ebay.com/itm/404964108943 2024-05-20
AH 1325 (1956) Egypt 20 Piastres Lot#DS505 Silver! High Grade! Beautiful!

Venduta per: $41.0
Info: https://www.ebay.com/itm/404964233464 2024-05-19
1917 Serbia 20 Para NGC MS64 Lot#SJ6 Choice UNC!
Queste monete potrebbero interessarti
1 Акче Impero ottomano (1299-1923) Argento
1 Акче Impero ottomano (1299-1923) Argento
il gruppo ha   9 monete / 7 prezzi
1 Piastre Impero ottomano (1299-1923) Argento Mustafa III (1757 - 1774)
1 Piastre Impero ottomano (1299-1923) Ar ...
il gruppo ha   14 monete / 13 prezzi
2024-05-23 - New coin is added to 1 Soldo Stato Pontificio (752-1870) Papa Pio IX (1792- 1878)


    1 Soldo Stato Pontificio (752-1870) Papa Pio IX (1792- 1878)
il gruppo ha    9 monete / 6 prezzi



2024-06-12 - Miglioramenti del Catalogo Live delle Monete / caricamento monete

1207 coins were uploaded from 2024-06-05 to 2024-06-12
Una di queste è:

1856-D France 5 Centimes Lot#ZM6 Better Date
Potresti essere interessato in…
I governanti degli imperi
Albero genealogico della dinastia e monete
Mettiti alla prova!

Puzzle di Monete
Prezzi Monete