Durante il regno della regina Elisabetta II, ...

Durante il regno della regina Elisabetta II, iniziato nel 1952 e che continua fino ai giorni nostri, sono state coniate varie monete d'argento in tutto il Commonwealth britannico. Ecco alcuni dei principali tipi di monete d'argento emesse durante il regno di Elisabetta II:

Corona d'argento: la corona è una grande moneta d'argento con un valore nominale di cinque scellini o 25 pence. Queste monete vengono spesso emesse per occasioni speciali, come giubilei reali o eventi commemorativi. In genere presentano disegni elaborati sia sul dritto che sul rovescio, che mostrano simboli importanti o emblemi nazionali.

Mezza corona d'argento: la mezza corona è una moneta d'argento più piccola con un valore nominale di due scellini e sei pence o 12,5 pence. Queste monete erano ampiamente diffuse e utilizzate per le transazioni quotidiane in tutto l'impero britannico. Tuttavia, sono stati gradualmente eliminati dalla circolazione e non vengono più coniati.

Fiorino d'argento: il fiorino, noto anche come moneta da due scellini, era una denominazione popolare durante il primo regno di Elisabetta II. Queste monete erano comunemente usate nelle transazioni quotidiane e presentavano disegni distintivi su entrambi i lati. Come la mezza corona, i fiorini furono infine demonetizzati e cessarono la produzione.

Scellino d'argento: lo scellino era un'unità monetaria standard nell'impero britannico e le monete in scellini d'argento con il ritratto di Elisabetta II venivano coniate in grandi quantità. Venivano utilizzati per varie transazioni ed erano una parte essenziale del commercio quotidiano. Tuttavia, come il fiorino e la mezza corona, gli scellini furono gradualmente eliminati dalla circolazione.

Monete commemorative d'argento: oltre alle monete circolanti standard, durante il regno di Elisabetta II furono emesse numerose monete commemorative d'argento per celebrare eventi significativi, anniversari e pietre miliari. Queste monete presentano spesso disegni speciali e vengono coniate in quantità limitate per i collezionisti.

Monete da lingotti d'argento: varie monete da lingotti d'argento, come la serie Britannia, furono coniate durante il regno di Elisabetta II. Queste monete sono tipicamente prodotte a fini di investimento e sono valutate in base al loro contenuto di argento piuttosto che al loro valore numismatico.

Queste monete d'argento hanno avuto un ruolo importante nell'economia e nella cultura del Commonwealth britannico durante il regno della regina Elisabetta II. Sono ricercati sia dai collezionisti che dagli investitori e servono come importanti manufatti storici e culturali.

2024-04-19 - Historical Coin Prices
1 Thaler Meclemburgo-Schwerin (1352-1918) Argento ...
Prezzi da fonti pubbliche
Dettagli
2024-04-19 - Historical Coin Prices
10 Mark Baviera Oro Ottone di Baviera(1848 – 1916)
Prezzi da fonti pubbliche
Dettagli