Il Miliarensis era un tipo di moneta utilizza ...

Il Miliarensis era un tipo di moneta utilizzata nel tardo impero romano. Fu introdotto per la prima volta durante il regno dell'imperatore Costantino il Grande (306–337 d.C.) e continuò ad essere coniato dagli imperatori successivi fino all'inizio del V secolo d.C. Il Miliarensis era una moneta d'argento relativamente grande con peso e finezza standardizzati.

Ecco alcune caratteristiche chiave del Miliarensis:

Dimensioni e composizione: il Miliarensis era più grande e più pesante delle precedenti monete d'argento romane come il denario. Tipicamente aveva un diametro di circa 23-25 ​​millimetri e pesava circa 4,5 grammi. La moneta era d'argento, anche se la purezza variava nel tempo.

Design: il dritto (fronte) del Miliarensis presentava tipicamente un ritratto dell'imperatore regnante, spesso mostrato con indosso un diadema o una corona. Il rovescio (retro) della moneta solitamente raffigurava vari motivi simbolici o a tema militare, come una figura in piedi dell'imperatore che impugnava una lancia o uno stendardo, a volte accompagnato da figure di prigionieri o altri simboli di vittoria.

Iscrizione: le iscrizioni sulle monete Miliarensis includevano tipicamente il nome e i titoli dell'imperatore, insieme a messaggi di lealtà o vittorie militari. Le leggende sulle monete variavano a seconda dell'imperatore emittente e degli eventi o campagne specifici che desideravano commemorare.

Valore e circolazione: il Miliarensis fu introdotto come moneta di valore più alto rispetto al denario, destinata a facilitare transazioni più grandi all'interno dell'impero. Circolava insieme ad altri tagli, comprese le monete d'argento più piccole come la siliqua e quelle di bronzo come il follis.

Declino: nel corso del tempo, la purezza e il peso del Miliarensis diminuirono gradualmente mentre l'Impero Romano affrontava sfide economiche e politiche. Nel V secolo d.C., il Miliarensis era stato in gran parte sostituito da monete più piccole e di valore inferiore, e l'uso della moneta d'argento divenne meno comune man mano che il baratto e le economie basate sul commercio diventavano più prevalenti.

Il Miliarensis fornisce preziosi spunti sugli sviluppi economici, politici e artistici del tardo Impero Romano. Oggi, le monete Miliarensis sono ricercate dai collezionisti di monete antiche per il loro significato storico e la loro bellezza artistica. Offrono una connessione tangibile con uno dei periodi più affascinanti della storia del mondo.

2024-05-25 - New coin is added to 100 Won Corea del Sud Rame/Nichel Anwar al-Sadat (1918 - 1981)


    100 Won Corea del Sud Rame/Nichel Anwar al-Sadat (1918 - 1981)
il gruppo ha    14 monete / 6 prezzi



1973 South Korea 100 Won PCGS MS63 Lot#A4928 Choice UNC!
2024-05-17 - New coin is added to 1 Shilling Irlanda (1922 - ) Argento


    1 Shilling Irlanda (1922 - ) Argento
il gruppo ha    5 monete / 4 prezzi



1942 Ireland 1 Shilling Lot#DS321 Silver! Nice!