Il termine "Piastre francese" si ri ...

Il termine "Piastre francese" si riferisce storicamente ad una moneta d'argento utilizzata in varie colonie e territori francesi, in particolare nelle regioni dell'Asia e dei Caraibi. La storia delle Piastre francesi è intrecciata con l'espansione coloniale francese e le reti commerciali. Ecco una breve panoramica della sua storia:

Introduzione e primo utilizzo: il Piastre francese è nato come moneta d'argento introdotta dalla Compagnia francese delle Indie Orientali tra la fine del XVII e l'inizio del XVIII secolo. Inizialmente, veniva utilizzato principalmente nelle stazioni commerciali e negli insediamenti francesi in Asia, come l'India, l'Indocina (l'attuale Vietnam, Cambogia e Laos) e le isole dell'Oceano Indiano.

Espansione nei Caraibi e in Africa: con l’espansione dell’influenza coloniale francese nel XVIII e XIX secolo, il Piastre francese divenne una valuta ampiamente diffusa nelle colonie francesi oltre l’Asia. Era utilizzato nei territori dei Caraibi francesi come Martinica, Guadalupa e Saint-Domingue (l'attuale Haiti), nonché in alcune parti dell'Africa, tra cui il Senegal e l'Africa occidentale francese.

Ruolo nel commercio e nel commercio: i Piastre francesi hanno svolto un ruolo significativo nel facilitare gli scambi e il commercio all'interno dell'impero coloniale francese e con altre potenze e partner commerciali europei. Veniva utilizzato nelle transazioni che coinvolgevano merci come spezie, tessuti, schiavi (purtroppo) e altre merci.

Variazioni e design: nel corso del tempo, il Piastre francese ha subito diversi cambiamenti e variazioni nel design a seconda della regione di emissione e dell'autorità di emissione. Diverse amministrazioni coloniali potrebbero aver coniato le proprie versioni delle Piastre con disegni, denominazioni e pesi unici.

Fine e sostituzione: con il declino dell'impero coloniale francese nel XX secolo e la concessione dell'indipendenza alle ex colonie, l'uso delle Piastre francesi diminuì gradualmente. Molte ex colonie adottarono le proprie valute dopo l'indipendenza, e il Piastre fu infine sostituito da nuove monete o dalle valute dei nuovi stati indipendenti.

Nel complesso, la storia delle Piastre francesi riflette le complesse dinamiche del colonialismo, del commercio e delle relazioni economiche francesi nelle regioni in cui l'influenza francese era significativa. Oggi, anche se il Piastre francese non è più in circolazione, rimane un affascinante manufatto dell'eredità coloniale francese.

Queste monete potrebbero interessarti
1 Piastre Indocina francese (1887-1954) Argento
1 Piastre Indocina francese (1887-1954) ...
il gruppo ha   300 monete / 282 prezzi
1 Piastre Indocina francese (1887-1954) Argento
1 Piastre Indocina francese (1887-1954) ...
il gruppo ha   9 monete / 8 prezzi
1 Piastre Indocina francese (1887-1954) Rame/Nichel
1 Piastre Indocina francese (1887-1954) ...
il gruppo ha   8 monete / 7 prezzi
2024-05-25 - Historical Coin Prices
1 Peso Uruguay Argento
Prezzi da fonti pubbliche
Dettagli
2024-05-16 - New coin is added to 7.5 Rublo Impero russo (1720-1917) Oro Nicola II (1868-1918)


    7.5 Rublo Impero russo (1720-1917) Oro Nicola II (1868-1918)
il gruppo ha    34 monete / 30 prezzi



1897, Russia, Emperor Nicholas II. Gold 7 Roubles & 50 Kopeks (7½ Roubles) Coin. Coin. 6.43gm! Mint Year: 1897 Mint Place: St. Petersburg Denomination: 7½ Roubles Mint Master: Appolon ...