Il Regno di Prussia, un potente stato dell&#3 ...

Il Regno di Prussia, un potente stato dell'Europa centrale, ebbe una serie di governanti che detennero anche il titolo di imperatore tedesco, a partire da Guglielmo I nel 1871. Ecco un elenco degli imperatori tedeschi che furono anche re di Prussia:

Guglielmo I (Guglielmo I)
Guglielmo I, noto anche come Guglielmo I, fu re di Prussia dal 1861 fino alla sua morte nel 1888. Fu il primo imperatore tedesco (Kaiser) dal 1871 fino alla sua abdicazione nel 1888. Guglielmo nacque il 22 marzo 1797 a Berlino , Prussia. Era il figlio maggiore del re Federico Guglielmo III di Prussia e della regina Luisa.
Guglielmo I ebbe una lunga carriera militare, prestando servizio nell'esercito prussiano durante le guerre napoleoniche. Combatté in diverse battaglie, inclusa la battaglia di Waterloo nel 1815. Guglielmo divenne re di Prussia nel 1861 in seguito alla morte di suo fratello, re Federico Guglielmo IV. Il suo regno iniziò durante un periodo di significativi sconvolgimenti politici in Europa, inclusa l’ascesa del nazionalismo e del liberalismo.
Sotto la guida del primo ministro Otto von Bismarck, Guglielmo I svolse un ruolo cruciale nell'unificazione della Germania. Sostenne la politica di realpolitik di Bismarck, che mirava a rafforzare la Prussia ed espandere la sua influenza. Uno degli eventi più significativi del regno di Guglielmo fu la guerra franco-prussiana del 1870-1871. La vittoria della Prussia in questa guerra portò alla creazione dell'Impero tedesco, con Guglielmo proclamato imperatore tedesco (Kaiser) il 18 gennaio 1871, nella Sala degli Specchi del Palazzo di Versailles.
Nonostante le sue tendenze conservatrici, Guglielmo I rispettò la costituzione e lavorò a stretto contatto con il parlamento prussiano (Landtag). Ha anche sostenuto le riforme sociali ed economiche per modernizzare la Prussia e la Germania. Guglielmo I morì il 9 marzo 1888 a Berlino, all'età di 90 anni. Gli successe il figlio, Federico III, che regnò brevemente prima della sua morte avvenuta nello stesso anno. Il nipote di Guglielmo I, Guglielmo II, divenne l'ultimo imperatore tedesco prima dell'abolizione della monarchia nel 1918.

Federico III (Federico III)
Frederick William Nicholas Charles, noto come Frederick, nacque il 18 ottobre 1831 a Potsdam, in Prussia. Era il figlio maggiore del principe ereditario Federico Guglielmo (in seguito re Guglielmo I) e della principessa reale Vittoria, figlia della regina Vittoria del Regno Unito. Federico ebbe una brillante carriera militare e prestò servizio in vari reggimenti dell'esercito prussiano. Partecipò alla seconda guerra dello Schleswig nel 1864 e alla guerra austro-prussiana nel 1866.
Nel 1858, Federico sposò Vittoria, la figlia maggiore della regina Vittoria del Regno Unito. Il loro matrimonio fu un incontro d'amore e rafforzò i legami tra le famiglie reali tedesche e britanniche. Federico prestò servizio come principe ereditario di Prussia dal 1861 fino alla sua ascesa al trono nel 1888. Era noto per le sue opinioni liberali e riformiste, sostenendo la monarchia costituzionale e la riforma sociale.
Federico succedette a suo padre, re Guglielmo I, come imperatore tedesco e re di Prussia il 9 marzo 1888. Tuttavia, il suo regno fu tragicamente di breve durata, poiché al momento della sua ascesa al trono soffriva già di un cancro terminale alla gola. Nonostante la sua malattia, Federico tentò di attuare riforme liberali durante il suo breve regno. Ha nominato ministri di mentalità liberale e ha espresso sostegno alle riforme politiche, compreso un maggiore coinvolgimento parlamentare nel governo.
Il regno di Federico III durò solo 99 giorni, rendendolo uno dei monarchi con il regno più breve della storia tedesca. Morì il 15 giugno 1888, all'età di 56 anni. Gli successe il figlio, che divenne imperatore Guglielmo II. Federico III è spesso visto come una figura tragica nella storia tedesca, poiché le sue idee progressiste e il potenziale di riforma furono interrotti dalla sua morte prematura. Il suo breve regno viene talvolta definito nella storia tedesca "l'imperatore di tre mesi" (Dreikaiserjahr).

Guglielmo II (Guglielmo II)
Guglielmo II, noto anche come Guglielmo II in tedesco, fu l'ultimo imperatore tedesco (Kaiser) e re di Prussia, regnò dal 1888 fino alla sua abdicazione nel 1918. Guglielmo nacque il 27 gennaio 1859 a Berlino, in Prussia, come il maggiore nipote dell'imperatore Guglielmo I. Suo padre era il principe ereditario Federico (in seguito imperatore Federico III), e sua madre era Vittoria, principessa reale, la figlia maggiore della regina Vittoria del Regno Unito. William ha ricevuto un'educazione militaristica ed è stato preparato per una carriera militare. Frequentò l'Università di Bonn e in seguito prestò servizio nell'esercito prussiano, dove salì di grado.
Guglielmo divenne imperatore tedesco e re di Prussia alla morte di suo padre, l'imperatore Federico III, il 15 giugno 1888. Il suo regno iniziò tra grandi aspettative, ma presto si scontrò con leader politici e diplomatici, in particolare con il cancelliere Otto von Bismarck. La politica estera di Guglielmo fu segnata dal suo desiderio di un "posto al sole" per la Germania e le sue ambizioni imperiali. Ha intrapreso una politica di Weltpolitik (politica mondiale), cercando di espandere l'impero coloniale e la potenza navale della Germania. Le sue azioni contribuirono alle tensioni in Europa e alla preparazione della prima guerra mondiale.
William era una figura controversa nella politica interna. Si scontrò con il parlamento tedesco (Reichstag) su questioni come la spesa militare e la riforma sociale. Ha anche tentato di esercitare un'influenza sulla politica del governo, portando a conflitti con i suoi cancellieri. La leadership di William durante la prima guerra mondiale fu ampiamente criticata. Ha sostenuto l'entrata in guerra della Germania e ha svolto un ruolo nella definizione della strategia militare. Tuttavia, mentre la guerra si trascinava e la Germania affrontava crescenti sconfitte, la sua popolarità diminuì. Di fronte alle crescenti pressioni e disordini in patria, Guglielmo abdicò il 9 novembre 1918, in seguito allo scoppio della Rivoluzione tedesca. Andò in esilio nei Paesi Bassi, dove visse fino alla sua morte nel 1941.
Il regno di Guglielmo II è ricordato come un periodo di grandi cambiamenti e sconvolgimenti nella storia tedesca ed europea. Le sue politiche e decisioni contribuirono alla destabilizzazione dell'Europa e allo scoppio della prima guerra mondiale. Dopo la sua abdicazione, divenne un simbolo del vecchio ordine e delle conseguenze di ambizioni imperiali incontrollate.

Queste monete potrebbero interessarti
5 Mark Regno di Prussia (1701-1918) Argento Wilhelm I, German Emperor (1797-1888)
5 Mark Regno di Prussia (1701-1918) Arge ...
il gruppo ha   81 monete / 78 prezzi
3 Mark Regno di Prussia (1701-1918) Argento
3 Mark Regno di Prussia (1701-1918) Argento
il gruppo ha   113 monete / 100 prezzi
2 Mark Regno di Prussia (1701-1918) Argento Wilhelm II, German Emperor (1859-1941)
2 Mark Regno di Prussia (1701-1918) Arge ...
il gruppo ha   119 monete / 118 prezzi
2024-05-21 - Historical Coin Prices
1 Cent Canada Bronzo Vittoria (1819 - 1901)
Prezzi da fonti pubbliche
Dettagli
2024-05-22 - Miglioramenti del Catalogo Live delle Monete / raggruppamento monete

145 coins were grouped from 2024-05-15 to 2024-05-22
Una di queste è:

    2 Copeca Impero russo (1720-1917) Rame A ...
il gruppo ha    37 monete / 19 prezzi



1814-EH HM Russia 2 Kopeks PCGS AU55 Lot#A4729 Bit-354