Un contante (cinese: wén) era un tipo di mone ...

Un contante (cinese: wén) era un tipo di moneta della Cina e dell'Asia orientale dal II secolo a.C. fino al XX secolo d.C.


Tradizionalmente, le monete in contanti cinesi venivano fuse in rame, ottone o ferro. A metà del 1800, le monete erano composte da 3 parti di rame e 2 parti di piombo. Le monete d'argento fuse venivano prodotte periodicamente ma sono notevolmente più rare. Si sa che esistono anche monete d'oro fuse, ma sono estremamente rare.
Numerose autorità emisero monete denominate in wén nel XIX secolo, compresi i dipartimenti del governo imperiale (Agenzia delle Entrate e Commissione dei Lavori Pubblici) insieme alle autorità provinciali. La maggior parte delle monete erano da 1 wén, ma furono emesse anche denominazioni da 5, 10, 50, 100, 200, 500 e 1000 wén. Dopo l'introduzione dello yuan, le monete furono coniate in tagli da 1, 2, 5, 10 e 20 contanti o wén.


Storia
Le monete in contanti cinesi hanno avuto origine dal baratto di attrezzi agricoli e eccedenze agricole. Intorno al 1200 a.C., vanghe, zappe e coltelli più piccoli iniziarono ad essere utilizzati per condurre scambi più piccoli con i gettoni successivamente fusi per produrre veri e propri attrezzi agricoli. Questi gettoni vennero usati essi stessi come mezzi di scambio ed erano conosciuti come soldi di vanga e soldi di coltello.
Poiché le monete circolari standard furono sviluppate in seguito all'unificazione della Cina da parte di Qin Shi Huang, la formazione più comune era la moneta di rame di forma rotonda con un foro quadrato o circolare al centro, il prototipo del contante. Il foro consentiva di mettere insieme le monete per creare tagli più alti, come veniva spesso fatto a causa del basso valore della moneta. Il numero di monete in una serie di contanti variava nel tempo e nel luogo, ma di solito era 1000. Si supponeva che una serie di 1000 contanti avesse un valore uguale a un tael di argento puro. Gli equivalenti di carta moneta noti come contanti volanti a volte mostravano immagini del numero appropriato di monete in contanti legate insieme.
I coreani, i giapponesi e i vietnamiti coniarono tutti la propria moneta di rame nell’ultima parte del secondo millennio, simile a quella usata dalla Cina.
Le ultime monete cinesi in contanti furono coniate, non fuse, durante il regno dell'imperatore Qing Xuantong, poco prima della caduta dell'Impero nel 1911. La moneta continuò ad essere utilizzata in modo non ufficiale in Cina fino alla metà del XX secolo. Il contante vietnamita continuò ad essere coniato fino al 1933.


Iscrizioni e denominazioni
I primi tagli standard delle monete in contanti erano teoricamente basati sul peso della moneta ed erano i seguenti:
100 chicchi di miglio = 1 zhū
24 zhū = 1 tael
I tagli più comuni erano le monete da ½ tael e da 5 zhū, quest'ultima essendo la denominazione monetaria più comune nella storia cinese.
Nel 666 d.C. entrò in vigore un nuovo sistema di pesi con la sostituzione dello zhū con la mazza (qián) con 10 mazze pari a un tael. Le denominazioni delle mazze erano così onnipresenti che la parola cinese qián venne usata come parola generica per denaro. Altre unità di misura tradizionali cinesi, suddivisioni più piccole del tael, erano usate anche come denominazioni valutarie per le monete in contanti.
La grande maggioranza delle monete in contanti non aveva una denominazione specificatamente designata, ma portava invece il nome dell'epoca dell'imperatore emittente e frasi come tōngbăo che significa "valuta generale" o zhòngbăo che significa "valuta pesante".
Le monete dell'Impero Qing (1644-1911) portavano generalmente il nome dell'epoca dell'imperatore e tōngbăo sul dritto e il luogo della zecca in cui furono fuse le monete in manciù e cinese sul retro.

Queste monete potrebbero interessarti
10 Cash Cina
10 Cash Cina
il gruppo ha   2 monete
2024-05-17 - New coin is added to 1 Shilling Irlanda (1922 - ) Argento


    1 Shilling Irlanda (1922 - ) Argento
il gruppo ha    16 monete / 15 prezzi



Ireland. Shilling, 1933. S.6627; KM-6. Irish harp. Reverse: Bull. NGC graded MS-61. Estimated Value $150 - 200. The Judy Cahn Collection. Categories: World Crowns and Minors
2024-05-25 - New coin is added to 5 Franc Belgio Argento Leopoldo I del Belgio (1790-1865)


    5 Franc Belgio Argento Leopoldo I del Belgio (1790-1865)
il gruppo ha    26 monete / 25 prezzi



Belgien, Königreich, Leopold I.5 Franc 1849. K.M. 14, Davenport 51. Schöne Patina. Sehr schön +